Accesso al pannello di amministrazione dell'eshop >> (Questo messaggio lo vedi solo tu!)
h2o drink service

8 modi per risparmiare l'acqua in casa

L’acqua non è una risorsa infinita: vi offriamo 8 suggerimenti per risparmiare l’acqua in casa, ogni giorno, con le buone abitudini.

Lo scorso 17 giugno si è celebrata la giornata mondiale contro la desertificazione e la siccità: due temi molto attuali in questi ultimi giorni, in cui è stato decretato lo stato d’emergenza in alcune zone d’Italia.
In Sicilia negli ultimi dodici mesi le riserve idriche sono calate del 15 per cento (fonte: Watec Italy 2017, Osservatorio regionale sulle acque); la Sardegna ha chiesto lo stato d’emergenza; situazioni critiche si sono registrate in tutta la penisola, che vanno ad aggravare il problema ormai cronico della scarsa disponibilità di acqua in molte zone dovuta alle perdite delle reti idriche e degli allacci abusivi.

Salvaguardare le risorse idriche del pianeta, tuttavia, è possibile: possiamo chiedere alle Istituzioniuna maggiore responsabilità e attenzione rispetto alla tutela di questo bene prezioso e insostituibile; possiamo inoltre cambiare le nostre abitudini, ridurre gli sprechi e i consumi eccessivi.

 

Ogni goccia conta!

Qui di seguito elenchiamo alcuni suggerimenti per prevenire le situazioni di spreco nelle nostre abitazioni e migliorare le nostre pratiche  quotidiane. È importante agire da subito e ogni giorno, anche quando l’emergenza è passata, per prendere delle buone abitudini che si riveleranno utilissime in futuro.

1. Ripara i rubinetti che perdono

Può sembrare poca cosa, ma un rubinetto che perde continuamente acqua nel lungo termine costituisce uno spreco che è possibile evitare; sostituisci le guarnizioni troppo vecchie.

2. Applica un riduttore di flusso ai rubinetti

Miscelando l’acqua con l’aria, aiuta a risparmiare fino al 30 per cento sui normali consumi.

3. Chiudi il rubinetto!

Non lasciare l’acqua scorrere senza un reale motivo: se hai bisogno di acqua fresca, durante l’estate, puoi tenere una bottiglia nel frigorifero.

4. Riutilizza l’acqua del lavandino

 

Prendi la buona abitudine di raccogliere l’acqua del lavandino in una bacinella; può essere riutilizzata per annaffiare le piante del tuo appartamento.

5. Usa l’acqua con intelligenza

In caso di siccità e di emergenza diffusa, evita di lavare l’auto;  cerca di annaffiare i giardini nelle prime ore del mattino o alla sera, per ridurre l’evaporazione dell’acqua.

6. Non serve prelavare!

Se usi una lavastoviglie, non prelavare i piatti, se non assolutamente necessario.

7. Doccia, non bagno

Prediligi la doccia alla vasca da bagno (risparmi fino al 75% di acqua) e fai docce più brevi; cerca di interrompere il flusso di acqua mentre ti insaponi, risparmierai minuti preziosi!

8. Riusa l’acqua con fantasia

Diverse acque di raccolta possono essere utilizzate per gli scopi più disparati: utilizza l’acqua di raccolta delle grondaie per innaffiare il prato o le piante; l’acqua di scarico del condizionatore, che ha caratteristiche comuni con l’acqua distillata, può essere utilizzata per caricare il ferro da stiro o per rabboccare l’acqua del radiatore.

Trova l'acqua giusta per te! Fa troppo caldo? Aiuta il tuo bambino ad idratarsi al meglio! Vedi tutti gli articoli