Accesso al pannello di amministrazione dell'eshop >> (Questo messaggio lo vedi solo tu!)
h2o drink service

Quali sono i 5 alimenti più idratanti per l'estate!

Con il caldo estivo in arrivo, il corpo umano è sottoposto a una maggiore perdita di liquidi: è importante contrastare gli effetti della disidratazione bevendo molta acqua, possibilmente a temperatura ambiente. Ma, oltre all’acqua da bere, ci vengono in aiuto molti alimenti, tra frutta e verdura, per reidratare il corpo in maniera efficace. Quali sono i cinque alimenti con maggiore potere idratante?

 

  1. Cocomero

Il cocomero (che in inglese si traduce, in maniera molto appropriata, watermelon, ovvero il “melone d’acqua”) è composto dal 93% di acqua, ed è sicuramente il re della frutta estiva! Oltre al suo sapore inconfondibile e rinfrescante, il cocomero è ricco di potassiovitamina A, vitamina B6 e vitamina C.

 

  1. Cetrioli

Anche se tutti lo considerano un ortaggio, in realtà il cetriolo è un frutto; ha pochissime calorie e contiene moltissima vitamina K, ma anche la vitamina C e minerali come il magnesio, il potassio e il manganese.  Alcune ricerche hanno dimostrato che i cetrioli contengono alcune molecole, tra cui i fitosteroli,  che possono aiutare a ridurre i livelli di colesterolo nel sangue.

 

  1. Zucchine

La zucchina è un ortaggio tipico della stagione estiva, composto dal 95% di acqua. Anch’esso contiene pochissime calorie; è un’ottima fonte di fibre, vitamina A, vitamina C, vitamina Kfolatimagnesiopotassio e manganese. Le sue proprietà e il suo potere idratante sono meglio mantenuti se si consuma crudo, in insalate o primi piatti freddi.

 

  1. Pomodori

Rossi, gustosi e ricchi di succo, i pomodori sono parte integrante della dieta estiva. Sono un’ottima fonte di fibre, vitamina A, vitamina Cvitamina Kpotassio e manganese. La vitamina K è necessaria per la normale coagulazione del sangue. Il pomodoro aiuta inoltre i processi digestivi, ed è un ottimo lassativo naturale.

 

  1. Pompelmo

Il pompelmo è un frutto che appartiene alla famiglia degli agrumi; è famoso per il suo gusto amaro, anche se alcune varietà  (ad es. il pompelmo rosa) hanno sapori più gradevoli. Per il suo elevatissimo contenuto di acqua, si consuma meglio in forma di spremuta. Contiene acido citrico, zuccheri naturali e alte quantità di vitamina C. È inoltre ricco di fibre, sali minerali (in particolare potassio) e flavonoidi, ovvero antiossidanti.

Ad ognuno la sua acqua! L'idratazione nell'anziano Vedi tutti gli articoli